Consolidamento Debiti Agos Ducato

Consolidamento Debiti Agos Ducato

Tantissimi italiani scelgono di rinegoziare o di consolidare un debito avvalendosi di un ente finanziario. Questa soluzione è molto battuta perché privati cittadini o piccoli imprenditori sono soverchiati da rate in eccesso che non riescono a saldare. In gergo tecnico questa situazione è chiamata ‘sovraindebitamento’. Particolarmente a rischio sono coloro i quali decidono di mettere su una piccola attività, spesso non tenendo conto dei costi o del momento particolarmente negativo che l’Italia affronta.

CONSOLIDA I DEBITI CON ESDEBITAMI: >>> CLICCA QUI <<<

Un ente finanziario di questo tipo è proprio l’Agos Ducato. Grazie ad esso chi è in difficoltà può far sì che la Agos Ducato saldi tutti i suoi debiti pregressi e gli rinegozi un debito a tassi e rate decisamente più sostenibili. L’inquadratura di questa operazione sarà, chiaramente, quella di un prestito personale.

prestiti-dipendentiLa Agos è una società leader nel settore dei finanziamenti ed è presente nel mercato italiano a partire dal 1987. Attualmente è controllata per il 61 % da Crédit Agricole per conto di Crédit Agricole Consumer Finance e il restante 39 %, invece, è di diretta proprietà del Banco Popolare.

Nel 2013 la Agos è stata nominata migliore finanziaria dell’anno dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza. Per quanto riguarda l’assistenza clienti, l’offerta dei prodotti, la flessibilità, la comunicazione e il rapporto qualità-prezzo la Agos è una società leader nel settore. La fusione con Ducato, inoltre, non ha fatto che implementare le possibilità di un ente finanziario già completamente affermato.

Ma veniamo al finanziamento. La soluzione tipo è quella del piccolo imprenditore che deve far fronte a più debiti messi assieme. Avere più pagamenti dilazionati contemporaneamente significa dover far fronte a più tassi d’interesse e quindi, in sostanza, pagare una cifra più elevata rispetto a un debito unico. Il consolidamento del debito, pertanto, serve esattamente a questo: accorpare in un unico prestito più situazioni debitorie. L’ente finanziario (in questo caso l’Agos Ducato) eroga la somma a saldo di tutti i precedenti debiti e diventa creditore unico della persona interessata.

SCOPRI COME CONSOLIDARE I DEBITI: >>> CLICCA QUI <<<

La Agos Ducato propone al debitore, una volta saldato tutto quanto, di restituire la somma in due modalità principali. La prima è con l’addebito direttamente dal conto corrente, il che significa che Agos Ducato, mensilmente, preleverà la cifra indicata effettuando l’accesso al vostro iban. L’altra ipotesi, meno diretta ma comunque sempre valida, è quella di rimborsare la suddetta società finanziaria tramite bollettini postali. Ogni mese, pertanto, il debitore riceverà in busta l’importo da dover restituire ad Agos Ducato.

I benefici del consolidamento debiti proposti da Agos Ducato sono innumerevoli. In primis, come già sottolineato, il contraente avrà una sola rata e un’unica scadenza mensile. In secondo luogo potrà beneficiare di un periodo di ben 120 mesi per effettuare il rimborso alla società finanziaria.

Avrà un TAN (tasso annuale nominale) unico e fisso per l’intera durata del prestito e, se lo vorrà, avrà la facoltà di chiedere alla Agos Ducato una ulteriore somma aggiuntiva al prestito già richiesto. In ultimo, il contraente potrà razionalizzare le spese accessorie, i bolli e le spese mensili che concernono la gestione pratica.

Chi sceglie di consolidare un debito con Agos Ducato, inoltre, non dovrà subire eccessive pressioni per effettuare il rimborso. La Agos Ducato propone, infatti, un Prestito Flessibile. Grazie ad esso se salterete qualche rata non sarà un problema eccessivamente grande. Potrete, infatti, posticiparla oppure modificarne l’importo, chiaramente abbassandolo, alla cifra che riterrete più opportuna. La flessibilità vi agevolerà la restituzione del prestito.

Ma veniamo a un caso concreto. Poniamo, infatti, che la cifra da restituire ad Agos Ducato sia di 10.000 euro. In realtà un importo del genere è piuttosto basso ma ci servirà per comprendere al meglio a cosa va incontro il contraente mese per mese. Con un finanziamento del genere il TAN (tasso annuale nominale) sarà pari all’8,91 %. Il TAEG (tasso annuo effettivo globale), invece, sarà pari al 10,26 %. Tenendo conto che il periodo di restituzione è di 120 mesi, l’importo della rata mensile è presto detta: 128,70 euro. A queste condizioni, a fronte di 10.000 euro di esborso iniziale da parte di Agos Ducato, la restituzione totale sarà di 15.718,00 euro.

CONSOLIDA I DEBITI CON ESDEBITAMI: >>> CLICCA QUI <<<

Naturalmente per accedere a un finanziamento del genere è necessario avere determinati requisiti. Senza questi è impossibile che la sia proposta sia accettata. Innanzitutto è necessario fornire il proprio documento in corso di validità come, ad esempio, la carta d’identità, la patente o il passaporto. In aggiunta dovrete presentare il codice fiscale o la tessera sanitaria.

Dovrete poi presentare tutti i documenti reddituali in vostro possesso. In sostanza, dovrete dimostrare a questa società finanziaria che producete reddito, e quindi lavorate; che siete in grado, cioè, di restituire la somma pattuita. A questo proposito dovrete presentare l’ultima busta paga in vostro possesso o il modello unico: questi documenti attestano in maniera incontrovertibile che siete produttori di reddito a tutti gli effetti. In alternativa, se siete dei pensionati, sarà necessario mostrare il cedolino della vostra pensione.

In ultimo, sarà vostra cura riportare ad Agos Ducato tutti i finanziamenti che avete acceso e che desiderate accorpare in un’unica rata grazie al loro prestito. Di tutti i documenti questa è l’azione fondamentale perché permetterà all’ente finanziario di calcolare tutti gli interessi, il tasso annuale nominale, il tasso annuo effettivo globale, l’importo della rata e la durata in mesi del prestito stesso. Una volta presentato tutto questo materiale, avrete sicuro accesso al consolidamento del debito con Agos Ducato.

Una volta che il problema è stato eviscerato per bene, è lecito trarne le legittime conclusioni. Il contraente potrebbe chiedersi: è vantaggioso consolidare un debito oppure è meglio continuare a pagare singole rate? Rimango nella situazione in cui sono oppure la cosa migliore è cercare altre strade?

Le domande sono più che lecite: cambiare comporta sempre tensioni emotive, anche se molto spesso è necessario. Fermo restando che ognuno è padrone della propria vita e delle proprie scelte, consolidare un debito comporta una evidente semplificazione, nonché un sensibile risparmio in quanto a interessi da pagare. Se dunque avete più finanziamenti e vi sentite schiacciati dai debiti questa potrebbe essere davvero la soluzione che fa al caso vostro.

CONSOLIDA I DEBITI CON ESDEBITAMI: >>> CLICCA QUI <<<

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *